FOOD TOUR | 5 Nuovi Locali Senza Glutine a Bologna che Dovete Assolutamente Provare!

“Bologna non è famosa per essere una città a misura di celiaci, e in effetti non offre molto.” Scrivevo sei mesi fa nel mio articolo su Paneamoreceliachia.

Ecco, negli ultimi sei mesi a Bologna il senza glutine è esploso.

In questo post vi porto a conoscere i cinque locali che, secondo me, non potete perdervi la prossima volta che passate di qua.

Read more

SENZA GLUTINE | Speciale Pasta di Legumi: Spaghetti di Lenticchie con Triglie e Julienne di Verdure

spaghetti con lime e verdure alla julienne

Il mese scorso a Milano ho assaggiato in anteprima le nuove paste di legumi di Felicia Bio.

Lo show cooking prevedeva solo ricette completamente vegane. Per me, che sono sempre alla ricerca di sughi per la pasta sani e sfiziosi, è stato davvero interessante provare quattro proposte così diverse, semplici e gustose.

Quando si parla di pasta di legumi poi, sono davvero piena di dubbi. E se l’abbinamento col sugo fa schifo? E se la pasta ha un sapore che non mi piace e che non riesco a coprire? E se si scuoce e diventa una colla?

Ho quindi chiesto a Felicia se potevo proporvi tre ricette dei loro chef qui sul blog. E hanno detto di sì.

Read more

VIAGGI | È facile essere celiaci a Londra

Sarà la pioggia che la lava in continuazione, ma qui i colori brillano più forte. Sono seduta in una bakery senza glutine di Londra, col mio computer e una quiche vegana davanti. Per una settimana sono una freelance celiaca in giro per Londra, a caccia di Wi-Fi e novità culinarie. Un viaggio improvviso, uno stacco necessario, una città che è una continua scoperta: per farvi un esempio: a Islington, zona 2 poco a nord di King’s Cross, ci sono tre bakery senza glutine nel raggio di 300 metri. Read more

VIAGGI | Crociera Senza Glutine: perché non mi è piaciuta (e perché ve la consiglio)

crociera senza glutine: perché ve la consiglio, ma non la rifarei?

Chi di voi mi segue su Instagram sa già che sono appena stata ai Caraibi. È un viaggio che sognavo da tempo: è da quando ho vissuto in Francia che sono affascinata dai Dipartimenti d’Oltremare. Terra francese, anima creola, isole situate ai margini dell’Europa la cui storia è intrinsecamente legata alla nostra, ma poco conosciuta.

Una volta comprato il volo per Guadeloupe ci siamo scontrati con numerose difficoltà organizzative. Come muoversi da un’isola all’altra, se scegliere di alloggiare in un hotel internazionale -più sicuro dal punto di vista alimentare- o in una sistemazione locale, il tutto cercando di non spendere un capitale.

Poi il mio fidanzato si è rotto un ginocchio, e ci siamo lasciati tentare dall’idea di una crociera. Era il modo più veloce ed economico per farci un’idea dell’aria che si respirava nelle varie isole. In più, garantivano di avere un menu 100% senza glutine e una palestra in cui lui poteva fare riabilitazione. Read more