VIAGGI | Italia Senza Glutine, la mia estate on the road

In queste ultime settimane sono stata un po’ assente sul blog. Il motivo è che mi sono mossa parecchio in giro per l’Italia, e il tempo per sedermi a scrivere un post è scarseggiato.

Vedendo le mie Instagram Stories mi avete fatto tante domande sulle mie mete e sul perché viaggio così tanto.

Ho pensato quindi di sintetizzare in un super post il mio viaggio on the road senza glutine per l’Italia. Vediamolo insieme, tappa per tappa!

Le tappe passate: Sardegna, Marche, Alto Adige, Romagna e Puglia

Per chi si fosse perso i miei aggiornamenti su Instagram nelle ultime settimane, ecco le prime tappe della mia estate in giro per l’Italia. Mi raccomando, lasciatemi un commento se vi interessa un post specifico su uno di questi posti!

17-25 maggio: Cagliari

L’estate per me è iniziata presto, crogiolandomi nel sole della Costa Rei e assaggiando il Pane Carasau. Se vi interessa sapere quali sono le migliori tappe senza glutine a Cagliari, qui trovate il mio post sulla settimana in Sardegna.

1-4 giugno: Porto Recanati e il Maceratese

Il ponte del 2 giugno l’ho trascorso a casa di amici, tra grigliate e panorami mozzafiato. Il bello del mare è che basta un risotto con quel che hanno portato i pescatori per fare un pasto senza glutine delizioso. Ma sono tante le specialità marchigiane naturalmente senza glutine: il ciauscolo e il pecorino me li sogno ancora.

12-14 giugno: La fioritura dell’Alpe di Siusi con Hotel Villa Madonna

Sulla meraviglia che è l’Alpe a giugno voglio assolutamente fare un post. Chi è celiaco conosce sicuramente l’Hotel Villa Madonna, uno dei paradisi italiani per chi ha intolleranze. Grazie a loro mi sono goduta un trekking di 8 ore e 1200 metri di dislivello senza dovermi preoccupare di pranzo e merende!

8-9 luglio: Ravenna con le mie amiche di blog

A inizio luglio io e Malquadrato abbiamo accettato l’invito di Arianna di Eat Travel Live Positive di andarla a trovare a Ravenna. Abbiamo avuto modo di pranzare con ottimo pesce e di vedere tra i più bei mosaici d’Italia. Ravenna è davvero un gioiellino italiano, con una tradizione culinaria invidiabile: di terra, ma con il mare a pochi chilometri.

17 luglio: 24 ore a Bari

Un lunedì a Bari. Una follia premeditata, a caccia di orecchiette fresche e focaccia. E mamma mia, la focaccia senza glutine di Bari. Vale ogni chilometro di viaggio, ogni morso morbido e unto, ogni euro speso. Bari vecchia mi ha incantata, coi suoi sapori e colori: le ho detto arrivederci, e credo tornerò presto.

Ph: Sono Allergica
© 2017 Tutti i diritti riservati

Il mio viaggio senza glutine on the road in Sud Italia

Messi in tasca questi assaggi d’Italia nei weekend di inizio estate, è ora delle vacanze! Come ogni anno faccio base a Pesaro, la mia seconda città. Ma a fine luglio partirò con tutta la famiglia per una vacanza on the road in Sud Italia, tra eccellenze culinarie, artistiche e naturali. Seguitemi su Instagram per gli aggiornamenti in diretta, ma intanto ecco il programma di viaggio!

25-26 luglio: Caserta, la reggia, la pizza senza glutine

Prima tappa del nostro viaggio sarà Caserta, e la sua reggia così discussa. Si dice che il nuovo direttore la stia riportando all’antico splendore, e che visitarla sia un’esperienza bellissima. Farò sicuramente tappa anche al Setificio dei Borbone e in un ristorante tipico, a caccia di fritti tradizionali e dell’immancabile pizza! 

27-29 luglio: Matera, la città mozzafiato

Ci credete che questa sarà la mia prima volta in Basilicata? Potrò finalmente dire di aver messo piede in tutte le regioni italiane! Non vedo l’ora di vedere Matera, di cui dicono meraviglie. E di passare tre giorni in un hotel che ha la colazione anche senza glutine…

30 luglio – 6 agosto: i sapori del Cilento

Facendo base in un paesino nel cuore del Cilento, cercherò di esplorare il più possibile la cultura e la cucina di questa terra selvaggia e bellissima. Se avete consigli e suggerimenti sono tutta orecchie! È la prima volta che visito questo pezzo d’Italia, e voglio essere sicura di godermelo al meglio.

Come mai viaggio tanto? Chi paga i miei viaggi?

Capisco la curiosità, e non critico mai chi mi chiede perché sono sempre in giro. Ho la fortuna di avere un lavoro flessibile (sono freelance) che mi permette di muovermi liberamente. Se siete interessati, ne parlo spesso nella mia newsletter. Vado spesso a trovare amici (è il caso della Sardegna, delle Marche e di Ravenna) e questo taglia di netto i costi dei weekend fuori casa. Mi muovo in macchina, treno o aereo, a seconda delle esigenze. E cerco di risparmiare tagliando il superfluo. Per esempio, non faccio mai shopping e ho un solo mascara 😉

Il resto di agosto comunque, lo passerò a casa lavorando a grossi progetti in vista di settembre. Cercherò di darvi qualche anteprima nella newsletter di agosto, ma sappiate che ci sono tante novità in vista… anche per il blog!

Voi invece dove andrete in vacanza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *